Fincantieri presenta Rotterdam, la nuova nave da crociera

Share

Ieri è stata presentata in anteprima alla stampa, ‘Rotterdam’ è la nave da crociera che verrà ufficialmente consegnata oggi da Fincantieri (nella foto, l’a. d. Giuseppe Bono) alla società armatrice Holland America Line (HAL), brand del gruppo Carnival Corporation & plc, primo operatore al mondo del settore crocieristico. È la 107esima nave costruita dal gruppo Fincantieri dal 1990 ad oggi (84 consegnate dal 2002).
‘Rotterdam’ ha una stazza lorda di circa 99.800 tonnellate, una lunghezza di quasi 300 metri e può ospitare a bordo 2.668 passeggeri in 1.340 cabine.
Il carico di lavoro complessivo a oggi è composto da 33 navi per 12 brand diversi. Tenendo conto delle navi in ordine, il contributo di Fincantieri all’industria crocieristica si porterà nei prossimi anni a 140 navi pari a un terzo della capacità di offerta della flotta mondiale di navi da crociera e un potenziale di trasporto di oltre 14 milioni di passeggeri l’anno. In pratica, 1 crocierista su 3 naviga e navigherà ogni giorno su navi costruite da Fincantieri.
Di recente Fincantieri, attraverso la controllata VARD, ha colto una delle prime opportunità emerse con l’allentamento della pandemia firmando una lettera d’intenti per una nave da “crociera residenziale” da 33.500 tonnellate per conto della società Somnio. ‘Rotterdam’ è la gemella di ‘Koningsdam’ e di ‘Nieuw Statendam’, navi della classe ‘Pinnacle’, consegnate rispettivamente nel 2016 e 2018 sempre dallo stabilimento di Marghera.
Rotterdam è la diciasettesima nave costruita da Fincantieri per Holland America Line. Dal 1990 ad oggi Fincantieri ha consegnato al gruppo Carnival 72 navi e ha costruito tutte e 17 le unità della flotta Holland America Line, quasi tutte nel cantiere di Marghera, tranne le prime 3, che sono state costruite a Monfalcone.