Andrea Duilio nuovo amministratore delegato alla guida di Sky Italia

Share

Manager di lungo corso a Vodafone, Andrea Duilio guiderà il colosso TV in uno dei momenti di maggior crisi del gruppo


Andrea Duilio è il nuovo uomo di Sky Italia e sostituirà Maximo Ibarra che ha rassegnato le dimissioni per mettersi alla guida di Engineering Ingegneria Informatica, gruppo del software e dei servizi IT specializzato nella trasformazione digitale. Duilio, con un passato da manager in Vodafone, arriva in un momento particolare per il Gruppo, c’è un massiccio piano di tagli del personale da completare: 2.500/3.000 addetti su 11mila.
Licenziamenti che saranno spalmati nei prossimi anni e che termineranno nel 2024 prevedendo delle uscite sia sullo staff interno, pari a 5000 unità, che esterno, che si aggira intorno ai 6000 addetti e che sicuramente non faranno trovare al nuovo arrivato un clima sereno in azienda. I tagli verranno attuati nell‘ambito del piano quadriennale di trasformazione 2021-24, che dovrebbe portare Sky a risparmi complessivi per 300 milioni di euro. Per raggiungere l’obiettivo, l’azienda prevede di centralizzare alcune funzioni a livello di gruppo e semplificare le operation attraverso un maggiore uso della tecnologia digitale. Prevista anche una razionalizzazione delle attività, con una maggiore concentrazione su quelle a maggior valore aggiunto, come le serie tv Sky Original, e sulle piattaforme Sky Q e Now. Altre questioni importanti sono quelle dei diritti calcistici “scippati” da rivali sempre più agguerriti (sulle quali adesso vuole fare luce anche l’Antitrust) e della fibra che, nonostante la martellante campagna televisiva, non decolla come auspicato.


Andrea Duilio: chi è


Andrea Duilio, laureato in Economia presso l’Università Bocconi di Milano, è stato Direttore Business Unit Consumer di Vodafone da dicembre 2020 e membro del Comitato Esecutivo da aprile 2018. È entrato in Vodafone Italia nel 1999 nel dipartimento Strategy, ricoprendo ruoli di crescente responsabilità nella Business Unit Consumer, fino ad assumere il ruolo di Marketing Director Consumer e Head of Customer Value Management Consumer. Da aprile 2018 ha ricoperto il ruolo di Digital Director guidando il percorso di trasformazione digitale di Vodafone Italia e da aprile 2020 il ruolo di Direttore Commercial Operations dove ha accelerato l’evoluzione delle operations siglando inoltre, per il mondo wholesale, una importante partnership con Postepay, il primo operatore virtuale in Italia.