Enel, il murales dedicato a Santa Rosa vince il concorso dedicato alle opere che adornano le cabine di distribuzione di energia elettrica

Share

Inaugurato ieri a Viterbo un murales dell’artista Fabio Fasanari dedicato a Santa Rosa, patrona della città. Fasanari, ingegnere meccanico e facchino del sodalizio di Santa Rosa, ha donato alla città un’immagine moderna della patrona, capace – stando alle sue parole – “di rivolgersi anche alle ragazze di oggi”. Il murales, in via Baracca, è il vincitore di un concorso indetto dall’Enel (nella foto, l’a. d. Francesco Starace) allo scopo di adornare, con le opere di artisti emergenti, le cabine di distribuzione dell’energia elettrica. Il titolo dell’opera è “La tua Rosa”. Intanto annunciato un doppio appuntamento a Viterbo per settembre e in occasione dei festeggiamenti per la patrona. Ad inizio settembre, infatti, si esibiranno nel capoluogo della Tuscia il cantante Max Pezzali e il comico Maurizio Battista. La notizia è stata ufficializzata questa mattina a Palazzo dei Priori dall’assessore alla Cultura e al turismo Marco De Carolis e dal sindaco di Viterbo, Giovanni Arena. “Agli eventi organizzati insieme ad ATCL a piazza san Lorenzo dal 25 luglio all’11 agosto – ha affermato Arena – si aggiungono i due nuovi a Pratogiardino, il 5 e 6 settembre. Giorni particolari come tutto il periodo che ruota attorno alla festività di Santa Rosa. Due artisti conosciuti e apprezzati che sapranno sicuramente trasmettere al pubblico un po’ di spensieratezza e allegria”.
Per quello che riguarda il trasporto della Macchina di Santa Rosa, patrimonio UNESCO, per il secondo anno consecutivo sembra che il passaggio per le vie della città non sarà consentito a causa delle normative anti Covid. Manca ancora, tuttavia, l’ufficialità che potrebbe arrivare a breve.