MARTINI Asti festeggia il suo 150esimo anniversario raggiungendo un’importante traguardo in termini di sostenibilità

Share

Dopo aver dedicato decenni allo sviluppo di pratiche sostenibili pionieristiche per i vigneti dell’Italia nord-occidentale, MARTINI, il marchio di moscato spumante italiano più prestigioso al mondo dell’impresa a conduzione familiare Bacardi, è orgoglioso di annunciare che tutti i fornitori di uva per Asti sono sulla strada giusta per ottenere la certificazione di sostenibilità nel 2021.

Tale certificazione non potrebbe giungere in un momento più opportuno. A 150 di distanza dalla produzione da parte di Martini & Rossi dei primi campioni di Moscato Spumante d’Asti per rispondere alla domanda di clienti in tutto il mondo nel 1871, Bacardi ha conseguito un’altra pietra miliare.

MARTINI Santo Stefano Belbo, l’azienda vinicola ubicata nel cuore di Asti che produce il 30% di tutto il mosto d’uva (succo d’uva) per MARTINI Asti, ha ottenuto di recente la certificazione di sostenibilità rilasciatale da Equalitas, lo standard di sostenibilità più completo del settore vinicolo italiano, a seguito di un controllo condotto dall’organismo di certificazione Valoritalia.