Rana, fatturato in crescita

Share

Il gruppo Rana ha chiuso il bilancio consolidato 2020 con oltre 900,3 milioni di euro di fatturato, in crescita del +16,3% sul 2019. Tra gli altri dati, il margine operativo lordo sale del 33,9% a 106.1 milioni, mentre l’utile cresce del 47% a 47,7 milioni. Continua il piano di investimenti per 65 milioni di euro, di cui il 60% a supporto degli stabilimenti italiani con interventi volti a potenziare e rinnovare le linee produttive negli stabilimenti di San Giovanni Lupatoto (Vr) e Moretta (Cn). Il rimanente 40% è stato investito negli Stati Uniti per il potenziamento dell’apparato produttivo e il completamento della costruzione del secondo sito produttivo a Chicago. Nel 2021 il Gruppo prevede di superare quota 1 miliardo di euro di ricavi.
Un ruolo fondamentale nel traino delle vendite è stato giocato dal mercato americano dove l’azienda ha generato, nel suo ottavo anno di presenza un fatturato pari a 364 milioni di dollari, in crescita del 33% rispetto al 2019.
“Siamo molto soddisfatti per i risultati raggiunti dalla nostra squadra, perché non erano scontati in un anno, come quello appena passato, caratterizzato da incertezze – afferma l’a.d. Gian Luca Rana, nella foto, – gli ultimi 8 anni ci hanno visto protagonisti di un trend di crescita dei ricavi molto significativo che sono quasi triplicati arrivando a sfiorare il miliardo”.