Glencore: Kalidas Madhavpeddi nuovo chairman

Share

Il consiglio di amministrazione di Glencore ha annunciato che Tony Hayward andrà in pensione dalla carica di presidente e Kalidas Madhavpeddi sarà nominato nuovo presidente il 30 luglio.
Tony Hayward è stato nominato membro del Consiglio al momento dell’IPO della Società nel maggio 2011 e nominato Presidente nel 2013. Dopo aver consultato i maggiori azionisti istituzionali della Società, è stato concordato che si sarebbe ritirato dalla carica di Presidente entro l’anno successivo alla nostra ultima Assemblea Generale, a seguito di una seconda proroga del suo mandato oltre i 9 anni in Consiglio.


Mr Madhavpeddi è entrato a far parte del consiglio di amministrazione di Glencore nel febbraio 2020. Ha oltre 40 anni di esperienza nel settore minerario internazionale, compreso l’incarico di CEO di China Molybdenum International (China Moly) dal 2008 al 2018. Ha iniziato la sua carriera presso Phelps Dodge, dove ha ha lavorato dal 1980 al 2006, diventando infine Vicepresidente senior responsabile dello sviluppo del business globale, delle acquisizioni e delle dismissioni dell’azienda, nonché dei suoi programmi di esplorazione globale. Attualmente è amministratore non esecutivo di Novagold Resources Inc., Trilogy Metals Inc. e Dundee Precious Metals Inc., società quotate alla Borsa di Toronto. 


Tony Hayward ha dichiarato:
Sono molto lieto che il Consiglio abbia nominato Kalidas come mio successore. La sua storia di lavoro nel settore delle risorse e la familiarità di operare in tutto il mondo fornisce un’esperienza eccellente per questo appuntamento. È stato un onore essere stato presidente e auguro a Kalidas e Glencore ogni successo per il futuro”.


Kalidas Madhavpeddi ha dichiarato:
Sono lieto di essere stato nominato Presidente in un momento così entusiasmante per l’azienda. Mentre il mondo passa a forme di energia e mobilità più pulite, il nostro portafoglio di prodotti consentirà a Glencore di svolgere un ruolo chiave nell’aiutarci a raggiungere gli obiettivi di Parigi e a svolgere un ruolo chiave nella transizione energetica e della mobilità in corso. A nome del Consiglio, vorrei ringraziare Tony per la sua leadership negli ultimi otto anni, in particolare per quanto riguarda i progressi del Gruppo in materia di ESG e in particolare la strategia climatica di Glencore. Gli auguriamo tutto il meglio per il futuro“.


Gary Nagle, CEO, ha dichiarato:
Non vedo l’ora di lavorare con Kalidas. La sua decennale esperienza nel settore delle risorse sarà preziosa per Glencore mentre ci concentriamo sul raggiungimento dei nostri obiettivi di rendimenti sostenibili per gli azionisti e sul raggiungimento della nostra ambizione di zero emissioni totali entro il 2050, concentrandoci anche sulla transizione verso l’energia verde“.