Direct Lions, il GP va alla ‘Stevanage Challenge’ di Burger King. Per l’Italia un Leone d’Oro e due di bronzo con Diesel e Barilla

Share

Trasformare una piccola squadra di provincia nel più grande club di calcio online (e vincere parecchi pasti gratis): la ‘Stevanage Challenge’ che le agenzie David Madrid e David Miami hanno creato per Burger King ha ottenuto il Grand Prix nella categoria Direct va alle agenzie David Madrid e David Miami, che hanno dato vita alla ‘Stevanage Challenge’ per Burger King. Campagna che permette di trasformare una piccola squadra di provincia nel più grande club di calcio online e anche di vincere pasti gratis.

Il premio è stato conferito all’unanimità dalla giuria presieduta da Reed Collins, Chief Creative Officer Ogilvy APAC. Lo stesso Collins ha affermato: “Ognuno di noi ha pensato che questo lavoro svettasse su tutti gli altri come un vero e proprio benchmark per la categoria”. L’iniziativa permette di abbattere il confine tra online e offline e genera un grande impatto con un notevole ritorno facendo indossare ai grandi campioni del calcio, su Fifa 2020, la maglia a strisce bianche e rosse come le tovagliette di Burger King.

Anche l’Italia è presente tra i premi della categoria con Publicis Italy che in Direct ottiene un Leone d’Oro per ‘Enjoy Before Returning’ per Diesel e due Leoni di bronzo, rispettivamente a ‘Playlist Timer’ per Barilla e ‘Unforgettable Denim’ per Diesel. Quest’ultima è una campagna che, nell’anno della pandemia, ha cercato di promuovere jeans d’alta gamma in quello che universalmente è stato ribattezzato l’anno della tuta.

Barilla ‘Playlist Timer’ ha invece puntato su Spotify dove ha creato delle playlist da usare al posto del timer per ogni formato di pasta, la cui durata dava il tempo per una cottura perfetta.

Complessivamente sono stati assegnati 64 Leoni su quasi 2mila lavori iscritti.