AFIDOP: Antonio Auricchio è il nuovo presidente

Share

Antonio Auricchio, presidente del Consorzio di Tutela del Gorgonzola, è stato eletto presidente di Afidop-Associazione Formaggi Italiani Dop e Igp nel corso della sua 31° riunione tenutasi ad Albarese (GR); il suo mandato avrà durata per tutto il triennio 2021-2023. Insieme ad Auricchio c’è anche il vicepresidente Gianni Maoddi, che è presidente dell’Alleanza per la Tutela del Pecorino Romano.
Completano il Comitato Esecutivo Nicola Bertinelli, Presidente Consorzio Tutela Parmigiano Reggiano, Domenico Raimondo, Presidente Consorzio Mozzarella di Bufala Campana, Renato Zaghini, Presidente Consorzio Tutela Grana Padano, Massimo Forino di Assolatte e Giovanni Guarneri di Concooperative-Feda Gripeska.
La giunta esecutiva si completa con il collegio dei sindaci, formato da Gianluca Zampedri, Fiorenzo Rigoni, presidente del Consorzio Tutela Asiago, e Libero Stradiotti, presidente del Consorzio del Provolone Valpadana.


Il neo presidente Antonio Auricchio ha commentato: “Siamo di fronte ad una trasformazione epocale del settore alimentare europeo e del sistema delle indicazioni geografiche che vede l’Italia ed i formaggi Dop e Igp leader a livello mondiale. Ci aspettano quindi molte sfide nei prossimi anni. Sfide che non mi fanno paura e per le quali mi impegnerò ‘anima e core’. Con una squadra forte come quella eletta oggi sono sicuro che potremo affrontare a testa alta e con grande determinazione”.

Ecco invece le parole di Domenico Raimondopresidente uscente di AFIDOP :“Sebbene il settore alimentare abbia dimostrato di reggere l’urto dei vari lockdown e delle mutate abitudini di consumoanche i nostri rinomati formaggi hanno subito i contraccolpi della pandemia. Il 2021 ci vede impegnati su molti fronti e gli anni a venire saranno caratterizzati da sfide stimolanti che dobbiamo riuscire a vincere, per poter stare al passo con i tempi”.