Mattel lancia la nuova campagna ‘The Future of Pink is Green’ per la prima Barbie in plastica riciclata

Share

Mattel lancia la nuova linea Barbie Loves the Ocean e così si avvicina sempre di più all’obiettivo di utilizzare entro il 2030 solo plastiche riciclate, riciclabili o di origine naturale, sia per i prodotti che per le confezioni. Inoltre, il lancio del nuovo prodotto è accompagnato da una campagna che punta a educare anche i più piccoli all’attenzione alla natura alla sua salvaguardia.

La linea Barbie Loves the Ocean è composta da tre bambole e un playset Chiosco sulla Spiaggia tutto realizzato con il 90% di plastica riciclata che deriva quella recuperata per salvare gli oceani.

La campagna ‘The Future of Pink is Green’ punta su una facile associazione di colori tra il “rosa Barbie” e il verde che sta a indicare la salvaguardia dell’ambiente, così da comunicare in modo semplice e d’impatto l’importanza della sostenibilità e renderla comprensibile anche ai bambini. La campagna è stata realizzata con BBH LA.

Allo spot si affianca un nuovo episodio di Barbie Vlogger, ‘Barbie Racconta Come Aiutare il Nostro Pianeta’, che insegna ai piccoli fan l’importanza di prendersi cura del pianeta e mostra l’impatto che i cambiamenti delle abitudini quotidiane possono avere. Barbie Vlogger è una serie online che permette alla bambola di parlare direttamente con i suoi follower, con momenti ‘educativi’ nei quali si presenta come modello di comportamento affiancati a divertenti YouTube trends, come le sfide fai-da-te.

Lisa McKnight, Senior Vice President e Global Head di Barbie & Dolls, Mattel ha affermato: “La nostra storia lunga ben 62 anni è ricca di evoluzioni, poiché portiamo avanti costantemente iniziative progettate per riflettere il mondo che i bambini vedono intorno a loro. Barbie Loves the Ocean è un esempio importante delle innovazioni sostenibili che faremo per creare un ambiente futuro in cui i bambini possano vivere al meglio. La nostra missione è utilizzare la nostra piattaforma globale per amplificare i messaggi e ispirare i bambini a far parte del cambiamento che vogliono vedere nel mondo”.Area degli allegati