Gucci lancia la fragranza 1921 per celebrare il suo centenario

Share

Gucci prosegue nelle celebrazioni del suo centenario con la creazione di 1921, nuovo eau de parfum che entra a far parte della di The Alchemist’s garden. Grazie alle mani del maestro profumiere Alberto Morillas e del direttore creativo Alessandro Michele, la nuova fragranza rispecchia il codice moderno e senza tempo della maison ed è omaggio a Firenze, città che a Gucci ha dato i natali.

The Alchemist’s garden è una collezione personalizzabile di olii e acque profumate costruite a partire da un ingrediente comune e che possono essere sovrapposte per creare nuove combinazioni. La fragranza 1921 vi si inserisce con il suo fiore di Neroli dal tono delicato ottenuto dalla distillazione a vapore del fiore d’arancia che si mescola al più fresco ed intenso limone cedrato e al muschio di quercia che rende la fragranza priva di genere ed adatta a tutte le stagioni.

Il packaging si ispira ai flaconi di vetro dalle tonalità verdi trasparenti delle antiche farmacie e richiama inoltre uno dei colori iconici della casa di moda. Sulla superficie la firma dorata Gucci incorniciata da una ghirlanda sorretta da una mano, come simbolo di crescita e forza. Per la campagna, il fotografo Colin Dodgson con la direzione artistica di Christopher Simmonds presenta Gucci 1921 immerso nella natura di un giardino, tra piante e ampolle scientifiche, quasi ci fosse un esperimento in corso.

Laura Elisabeth Palermo, Mffashion.com