Generali ha aperto un ufficio di rappresentanza a Bruxelles

Share

Generali ha aperto a Bruxelles un ufficio di rappresentanza incaricato di seguire le attività delle istituzioni dell’Unione Europea, per rafforzare le attività di public affairs comunitarie. In particolare, spiega una nota, il gruppo si pone l’obiettivo di rappresentare al meglio le esigenze di business ed esercitare un ruolo di cittadinanza d’impresa sempre più attivo, per dare un contributo alla ripresa sostenibile e al Green Deal europeo. “Il rafforzamento a Bruxelles – ha affermato l’ad di Generali, Philippe Donnet, nella foto – permetterà a Generali di presidiare ancora più attivamente i grandi temi strategici dell’Unione. Dalla capitale europea arriveranno le indicazioni per la ripresa e le scelte che determineranno il futuro del settore assicurativo, da Solvency II a tutte le normative sulla sostenibilità, agli standard per i Green Bond. Vogliamo dare un contributo fattivo alla definizione degli standard che influiranno su una delle più importanti economie mondiali e sulla vita di 500 milioni di cittadini”.