Microdati integrati Istat: popolazioni che usano territorio e loro mobilità

Share

La base dati statistica “Popolazioni che usano un territorio e mobilità” è finalizzata alla stima della Popolazione insistente e delle sue componenti.

Ad ogni individuo sono associati tutti i comuni con cui ha una relazione: comune di residenza, domicilio, studio, lavoro, nascita e le informazioni demografiche di base. La popolazione è costituita da tutti gli italiani e stranieri iscritti in Anagrafe, e dagli stranieri non iscritti in anagrafe che lavorano/studiano sul territorio italiano in strutture italiane. Le componenti sono: il sottoinsieme degli individui che abita in un comune e lavora/studia in un altro (individui dinamici in uscita dal primo comune ed in entrata nel secondo comune), da quella di coloro per cui i due luoghi coincidono (individui dinamici all’interno del comune), e da quella di coloro che non studiano e non lavorano (individui statici ai fini della mobilità per lavoro/studio).

Per gli individui con segnali di lavoro/studio il luogo di insistenza giornaliero è il luogo di destinazione della mobilità per lavoro o studio. Per gli individui che non lavorano e non studiano è il luogo di iscrizione anagrafica o di domicilio.

La base dati fornita contiene per ogni record il totale degli individui negli strati derivanti dalle variabili: Provincia origine, Comune origine, Provincia destinazione, Comune destinazione, Tipo insistenza su territorio, Tipo attività individuo.

Il processo di integrazione è garantito dal Sistema Integrato dei Microdati dell’Istat, ed è stato realizzato all’interno della Linea di attività ‘Costruzione e aggiornamento basi di dati per l’analisi territoriale’.