Saliscendi / LaVerità

Share

di Cesare Lanza per LaVerità

Gennaro Gattuso

Gattuso ha vissuto momenti difficili soprattutto per i rapporti con De Laurentiis ma è sempre lì, nelle posizioni di vertice del campionato. È in agguato su Andrea Pirlo e può soffiare alla Juventus un posto per la prossima Champions, ha rifilato 5 gol alla Lazio, ha inchiodato il Torino, indiscutibile l’eccellenza nel gioco di attacco e ha il sostegno della squadra e dei tifosi.

Azienda Astrazeneca

Continua un periodaccio nero! La Commissione le ha fatto causa per non aver rispettato il contratto sulle consegne. E la Lombardia ha deciso di bloccare le prime dosi con il suo vaccino: verrà utilizzato solo per i richiami. Anche per i lombardi dai 60 ai 79 è previsto come prima dose il Pfizer o Moderna. Lo ha deciso la direzione generale Welfare.

Edin Džeko 

Non ha disputato di certo una stagione memorabile, comunque – a 35 anni è corteggiato da molti club importanti. Alla vigilia della semifinale di stasera con il Manchester United (la Roma è l’unica squadra italiana rimasta in ballo nei tornei europei) è quello su cui i tifosi confidano di più. Infine è il prestigioso testimonial che l’Unicef ha voluto a sostegno dei vaccini.

Zlatan Ibrahimovic

La Uefa apre un’inchiesta su di lui per una società di scommesse di cui sarebbe coproprietario. E nessun tesserato può avere un ruolo di primo piano in una iniziativa che si occupa di scommesse sportive. La massima autorità del calcio europeo ha nominato un ispettore della commissione etica e disciplinare: con il compito di indagare sull’interesse di Ibra. Possibile una squalifica?

Ilary Blasi

Ha compiuto ieri 40 anni: con Totti ha tre figli. Cristian, il primogenito 15enne,si è fidanzato. «Gelosa io? No, di che parliamo? Deve essere felice lui. Io me lo sono scelto come dicevo io e lui se la sceglie come vuole lui», ha detto in un’intervista a Chi. E Chanel,13 anni? «Ma lei si fidanza e si lascia, sono ragazzini, non do troppa importanza a queste cose qua».

Principe Andrea

I funerali di Filippo avevano aperto per il principe Andrea la possibilità di riabilitazione. Invece è esploso un altro scandaletto: la collaborazione finanziaria con un banchiere, amico, accusato di molestie. Andrea rischia perciò di veder sfumare il sogno di riprendere il ruolo royal che aveva abbandonato nell’autunno 2019, coinvolto nel caso di Epstein.