Stellantis si conferma leader delle vendite in Brasile

Share

Stellantis (nella foto, l’a. d. Carlos Tavares), confermando per il terzo mese il buon andamento delle vendite in Brasile, con 52.775 auto e veicoli commerciali leggeri venduti a marzo e una quota del 29,8%, ha chiuso il primo trimestre dell’anno da leader assoluto nel Paese. A renderlo noto è la stessa casa automobilistica in una nota. Da gennaio a marzo, il gruppo ha venduto 144.474 unità, pari al 29% della quota di mercato nel periodo. Il marchio Fiat ha guidato le vendite nei tre mesi dell’anno e ha chiuso il trimestre con 102.423 veicoli immatricolati, con una quota di mercato accumulata del 20,5%. Fiat ha anche il modello più venduto in Brasile a marzo e nel trimestre: il pick-up Fiat Strada. Il modello ha un totale di 28.870 unità vendute nel trimestre.
   Stellantis ha posizionato cinque dei suoi modelli tra i dieci bestseller nel primo trimestre dell’anno. Oltre al pick-up Strada, spiccavano la Jeep Renegade (19.111 unità vendute), e la Fiat Toro (17.568), Mobi (17.524) e Argo (16.237). Il marchio Jeep resta il leader tra i SUV, con il 22,8% delle vendite del segmento, e ha chiuso il primo trimestre con 33.999 unità vendute, pari al 6,8% della quota di mercato. Il marchio Peugeot ha raggiunto le 4.631 unità vendute nel trimestre (quota di mercato dello 0,9%) e Citroën ha rappresentato 3.058 veicoli immatricolati, con una quota dello 0,6% sulle vendite totali. Il marchio Ram ha registrato 470 pickup immatricolate, un risultato superiore del 21,76% rispetto al primo trimestre del 2020.