Alessandra Galloni: prima donna a capo di Reuters in 170 anni

ALESSANDRA GALLONI
Share

Alessandra Galloni è la prima donna a guidare l’agenzia di stampa Reuters in 170 anni di storia. Un onore ma certamente anche un onere ricoprire un ruolo così prestigioso e di responsabilità, all’interno di un’agenzia di stampa che conta 2450 giornalisti e circa 600 fotografi.
Alessandra Galloni è nata a Roma, ha quarantasette anni, parla quattro lingue: tocca a lei prendere il posto di Stephen J. Adler, che andrà in pensione dopo dieci anni di lavoro e che ha portato la Reuters a vincere ben sette premi Pulitzer, oltre ad altri vari premi di giornalismo.
In passato si è anche occupata di politica ed economia e vanta nel suo curriculum 13 anni al “Wall Street Journal”.
Molti hanno festeggiato questa nomina, come il sottosegretario degli Affari Europei Vincenzo Amendola che l’ha definita “orgoglio italiano” su Twitter.
Alessandra Galloni ha commentato così la sua nomina: “Per 170 anni Reuters ha definito gli standard del giornalismo indipendente e credibile. È un onore guidare una redazione piena di giornalisti di talento“.