Iliad entra nel capitale sociale di Unieuro

Share

Iliad ha acquisito una partecipazione pari a circa il 12% del capitale sociale di Unieuro. Dopo due anni di collaborazione tra le due società nella distribuzione di Sim dell’operatore attraverso le Simbox situate in 200 dei 500 punti vendita Unieuro, e mentre si appresta a entrare nel mercato della rete fissa, Iliad in una nota spiega di aver “deciso di investire nel capitale di Unieuro per accompagnarla nel suo percorso di crescita e innovazione”.
“Siamo felici di entrare nel capitale di Unieuro per accompagnarli nella loro crescita a lungo termine. Apprezziamo la squadra Unieuro e condividiamo con loro valori fondamentali: una costante volontà di innovare, un forte spirito imprenditoriale e una vera attenzione alla qualità della relazione con gli utenti e i consumatori”, afferma Benedetto Levi, nella foto, Ceo di Iliad Italia. L’operazione è stata portata a termine attraverso Iliad Holding spa e Iliad sa. “Dopo due anni di proficua collaborazione tra le due società nella distribuzione di Sim dell’operatore attraverso le Simbox situate in 200 dei 500 punti vendita Unieuro, e mentre si appresta a entrare nel mercato della rete fissa, Iliad ha deciso di investire nel capitale di Unieuro per accompagnarla nel suo percorso di crescita e innovazione”, si legge in una nota del gruppo francese. Iliad e Unieuro – prosegue la nota – “sono due società italiane in forte crescita, apprezzate dagli italiani, e hanno supportato nell’ultimo anno milioni di persone offrendo loro un servizio di qualità per rimanere connessi durante la crisi sanitaria. Unieuro è il leader italiano nel suo settore, e ha recentemente annunciato un nuovo record di ricavi per il quinto anno consecutivo dallo sbarco in Borsa”, conclude la nota.