La cinquina dei finalisti del Premio Strega si terrà a Benevento

Share

La cinquina dei finalisti al premio Strega sarà proclamata a Benevento. Per la prima volta in 75 anni, il premio letterario promosso dalla fondazione Maria e Goffredo Bellonci ha la sua serata finale nella città di origine della famiglia Alberti, proprietaria della fabbrica di liquori che ha sede nel capoluogo del Sannio e presta il nome al più ambito dei riconoscimenti letterari italiani. La cerimonia si terrà il 10 giugno prossimo nel Teatro Romano con i dodici candidati e con il pubblico consentito dalle norme di prevenzione anti Covid. “Un evento importante per tutta la cultura italiana e un successo mediatico per il nostro capoluogo sannita – sottolinea il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, che nella scorsa edizione, durante la serata itinerante a Benevento con i finalisti 2020, candidò la città per la serata finale – il Premio con questo risultato rafforza ancora di più il suo legame imprescindibile con la città”. I libri candidati saranno votati da una giuria composta da 660 elettori. Ai 400 voti degli Amici della domenica si aggiungono quelli espressi da studiosi, traduttori e appassionati della nostra lingua e letteratura selezionati dagli Istituti italiani di cultura all’estero, lettori forti scelti da librerie indipendenti distribuite in tutta Italia, voti collettivi espressi da scuole, università e gruppi di lettura, tra i quali i circoli istituiti dalle Biblioteche di Roma. Le votazioni per via telematica si terranno dalle 10 di lunedì 17 maggio e termineranno con lo scrutinio che si terrà presso il Teatro Romano di Benevento.