TIM, assemblea dei soci convocata per il 31 marzo

Share

Il Consiglio di Amministrazione di TIM (nella foto, l’a. d. Luigi Gubitosi), riunitosi oggi sotto la Presidenza di Salvatore Rossi, ha convocato l’Assemblea degli azionisti per il giorno 31 marzo 2021 (unica convocazione). L’Assemblea si svolgerà nel rispetto della disciplina eccezionale volta a mitigare il rischio di contagio, in relazione all’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Come già avvenuto lo scorso anno, l’intervento dei soci sarà pertanto consentito esclusivamente tramite il rappresentante designato dalla Società, individuato nello Studio Legale Trevisan & Associati di Milano: il voto potrà essere esercitato in proprio, prima dell’Assemblea, per corrispondenza o in via elettronica. Ogni dettaglio sull’esercizio dei diritti dei soci risulterà dall’avviso di convocazione, in corso di pubblicazione.

L’Assemblea è chiamata a deliberare in ordine a:

  • bilancio e destinazione del risultato d’esercizio;
  • relazione sulla politica in materia di remunerazione e sui compensi corrisposti, nelle sue due sezioni;
  • nomina del Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale, con tutte le correlate delibere accessorie.

Il Consiglio di Amministrazione ha altresì approvato le relazioni in ordine al rinnovo degli organi sociali e la relazione sul governo societario e sugli assetti proprietari (in corso di pubblicazione sul sito della Società all’indirizzo www.gruppotim.it/assemblea). La restante documentazione di informazione finanziaria e non finanziaria, la relazione sulla politica in materia di remunerazione e sui compensi corrisposti e le proposte deliberative correlate saranno esaminate nella riunione del 23 febbraio 2021, che approverà altresì la lista del Consiglio di Amministrazione uscente per il rinnovo dell’organo (oltre al piano strategico 2021-2023).