Tesla, Elon Musk investe 1,5 miliardi di dollari in Bitcoin

Share

La società ha comunicato il suo investimento alla Sec, l’autorità che negli Usa vigila sui mercati. La casa californiana produttrice di auto elettriche ha anche annunciato che ben presto comincerà gradualmente ad accettare pagamenti in moneta digitale per l’acquisto dei suoi prodotti.

Elon Musk lancia la sfida sulle criptovalute: Tesla ha comunicato alla Sec, l’autorità che negli Usa vigila sui mercati, di aver investito 1,5 miliardi di dollari in Bitcoin. La casa californiana, che produce automobili elettriche, ha anche annunciato che ben presto comincerà gradualmente ad accettare pagamenti in moneta digitale per l’acquisto dei suoi prodotti.

La svolta di Tesla
Quella di Tesla è una svolta, secondo gli esperti, destinata a generare un effetto di emulazione che spingerà molte altre società in tutto il mondo a puntare sulla valute alternative, come in parte stanno già facendo altre aziende che forniscono servizi finanziari e di pagamento digitale come PayPal o Square. Intanto dopo l’annuncio di Tesla il valore del Bitcoin è schizzato a livelli record, con la moneta digitale scambiata ad oltre 44 mila dollari. Del resto la passione di Musk per il Bitcoin è nota da tempo, grazie ai suoi tweet che hanno contribuito all’apprezzamento della criptovaluta.




skytg24.it