Furla, Mauro Sabatini è il nuovo amministratore delegato del Gruppo

Share

Furla, famosa azienda di moda italiana operante nel campo della pelletteria per la produzione di borse, calzature e accessori, ha comunicato che Mauro Sabatini, già precedentemente in Furla da 18 anni in qualità di partner industriale strategico, profonda della sua esperienza nella supply chain nelle vesti di manager e come imprenditore con un’importante conoscenza dei mercati internazionali, è il nuovo ceo

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Mauro-Sabatini.jpg

Change ai vertici dell’organizzazione esecutiva di Furla, brand di moda che ha comunicato stamane la nomina di Mauro Sabatini ad Amministratore Delegato del Gruppo. Prenderà il posto di Alberto Camerlengo, nominato a sua volte Presidente esecutivo.
Si evince, tramite la medesima nota, che questi cambi al vertici rientrano all’interno di un nuovo disegno organizzativo globale, che permetterà di consolidare le conoscenze aziendali per poter affrontare al meglio e in modo innovativo, l’energia da spendere per il percorso verso il futuro.

In Furla da oltre 18 anni nelle vesti di Partner Industriale Strategico, Sabatini gode di un’imponente percorso lavorativo nella Supply Chain, che lo ha visto sia come manager che come imprenditore. Giovanna Furlanetto, figlia dei founders e azionista di maggioranza del Gruppo, lo accompagnerà nella direzione creativa e sarà il suo sostegno per ogni necessario ed eventuale confronto.

Alberto Camerlengo, in Furla da dieci anni come general manager dapprima e, come ceo dopo, subentra al posto di Sabatini.

Giovanna Furlanetto, Presidentessa di Furla commenta:

“Mauro ha accettato la sfida con l’entusiasmo e l’energia che lo contraddistinguono e sicuramente guiderà Furla con competenza e determinazione, portando nuove e stimolanti energie. Alberto gode della fiducia degli azionisti tutti grazie alla sua professionalità e conoscenza approfondita dell’azienda e siamo felici di passargli la carica di presidente esecutivo”.