A2A, accordo con il Comune di Carugate per la costruzione di una rete di ricarica elettrica

Share

A2A (nella foto, l’a. d. Renato Mazzoncini), mediante la società controllata A2A Energy Solutions, e il Comune di Carugate hanno siglato un contratto di concessione, della durata di 8 anni, per la realizzazione e la gestione di una rete di infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici. L’accordo deriva dall’aggiudicazione del bando per l’assegnazione delle aree promosso dall’amministrazione comunale negli scorsi mesi. Le installazioni sono previste in diversi punti del territorio: via XX Settembre (nei pressi del Municipio), via Garibaldi, via del Ginestrino (parcheggio Centro sportivo comunale), via Fidelina (parcheggio piscina comunale), via Cesare Battisti (parcheggio Parco Centro), via San Francesco d’Assisi e via De Gasperi. L’accordo prevede l’installazione e la gestione di 1 colonnina di ricarica Fast Charge Multistandard (ricarica contemporanea di due veicoli elettrici, di cui uno sul lato in corrente continua DC fino a 50 kW e l’altro sul lato in corrente alternata fino a 22 kW) e di 6 colonnine di ricarica Quick Charge (ricarica contemporanea di due veicoli elettrici su entrambi i lati in corrente alternata fino a 22 kW), integrate nel circuito E-moving di A2A già presente a Milano, Brescia, Bergamo, Cremona, Rovato e in Valtellina. Anche le infrastrutture che saranno installate a Carugate, come tutte quelle della rete pubblica di ricarica, saranno alimentate con energia verde 100% rinnovabile, certificata dal marchio ‘100% GREEN A2A’.  Dal 2010, con il progetto E-moving, A2A ha sviluppato una rete di oltre 660 punti di ricarica pubblici per la ricarica di veicoli elettrici a 2, 3 e 4 ruote. Lo sviluppo della rete, attraverso l’implementazione di stazioni di ricarica che adottano tecnologie innovative, è reso possibile anche grazie all’esperienza e alle sperimentazioni in corso a Milano in via Ponte Nuovo e in viale Giovanni da Cermenate, a Brescia e a Salò, dove A2A ha realizzato quattro E-Hub per la ricarica dei veicoli elettrici della propria flotta. Un progetto fortemente voluto dall’Assessore ai Lavori Pubblici  Paolo Riva, che con il Sindaco Luca Maggioni presenta la visione dell’amministrazione comunale di Carugate. “Il cammino verso una mobilità più sostenibile passa necessariamente attraverso il superamento dei veicoli alimentati da combustibili fossili verso i nuovi mezzi di trasporto ad alimentazione elettrica” dice Riva spiegando che a questa iniziativa stanno lavorando da quasi due anni. “Nonostante il mercato sia in forte espansione (soprattutto nei paesi del nord Europa) le auto “fullelectric” sono ancora una goccia nel mare. Stimolare la crescita delle infrastrutture crediamo possa essere un passaggio importante per creare le condizioni affinché questa transizione epocale possa avvenire nel minore tempo possibile” sostiene il Sindaco Luca Maggioni che assicura anche che: “L’operazione non costerà nulla alle casse comunali, in quanto A2A realizzerà i lavori a proprie spese”.

Share
Share