Carta identità elettronica per l’accesso ai servizi dell’Inps

Share

Collaborazione con ministero dell’Interno e Poligrafico

Accedere ai servizi per i lavoratori, utilizzare il Portale dei pagamenti, verificare la posizione contributiva o previdenziale, consultare il cedolino della pensione: questi alcuni dei servizi online dell’Inps accessibili da oggi, grazie alla collaborazione tra l’Inps e il Poligrafico e Zecca dello Stato, ai milioni di cittadini già in possesso della Carta d’identità elettronica 3.0, rilasciata dal ministero dell’Interno e prodotto dal Poligrafico. “E’ un importante sviluppo di nuove utilità per tutti i cittadini italiani in possesso dell’innovativo documento”, “con il massimo livello di sicurezza”, afferma la ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese. “La nostra azienda è orgogliosa di dare il proprio contributo alla digitalizzazione della Pa”, commenta l’ad del Poligrafico e Zecca dello Stato, Paolo Aielli. Con la Cie, dichiara il presidente dell’Inps, Pasquale Tridico, “vengono ad ampliarsi le modalità attraverso cui il cittadino può accedere, tramite l’area MyInps, ai servizi online dell’Istituto”.

Ansa

Share
Share