A Napoli arriva la Lasagna solidale

14546335 - italian lasagna on a square plate
Share

Oggi, alla vigilia di Natale, i ristoratori di Napoli consegneranno a pranzo 1500 lasagne alla Comunità di Sant’Egidio per donarle ai poveri e ai bisognosi assistiti dall’ente. Insieme al pasto saranno donate anche 60mila mascherine anti-Covid. L’iniziativa ‘ Lasagna solidale’ è organizzata da Confesercenti Campania, con il presidente Vincenzo Schiavo in testa, in collaborazione con la Federazione Italiana Esercenti Pubblici e Turistici, rappresentata dal presidente regionale Vincenzo Politelli e da quello provinciale Antonio Viola, e con l’aiuto di Marco Rossi, segretario generale della Comunità di Sant’Egidio della Campania e di RetexNapoli di Lorenzo Crea. “Le nostre aziende sono sempre vicine agli ultimi – ricorda  Schiavo – l’intento è quello di voler essere al fianco dei fratelli più poveri nonostante il momento di drammatica difficoltà per gli imprenditori della ristorazione, con fatturato zero e prospettive nebulose. In questo momento di grande sofferenza per le imprese campane è comunque importante aiutare la Comunità di Sant’Egidio, non dimenticare gli ultimi, non lasciare indietro i più sfortunati”.