Calabria, Spirlì: non abbiamo bisogno di Gino Strada

Share

 “La Calabria è una regione dell’Italia, non abbiamo bisogno di medici missionari africani”. Con queste parole il presidente facente funzioni della Regione Calabria, Nino Spirlì, ha respinto l’ipotesi di coinvolgere Gino Strada, medico e fondatore di Emergency, nella commissione per la gestione della sanità calabrese. Intervenendo alla trasmissione di La7 “Tagada”, Spirlì ha aggiunto: “Ma cosa c’entra Gino Strada? Noi abbiamo bisogno che in Calabria, dove ci sono fior di professori e fiori di rettori, si cerchi qui chi si deve occupare della sanità calabrese. Non abbiamo bisogno di essere schiavizzati nella nostra sanità e – ha concluso il presidente – non abbiamo bisogno di geni che arrivano dall’altra parte del mondo”.