Roma, da oggi più bus per il traporto pubblico

Share

Da oggi per le strade di Roma ci saranno più bus destinati al trasporto pubblico, anche grazie all’impiego dei bus turistici che andranno a potenziare i servizi. Lo scrive su Facebook il sindaco della capitale, Virginia Raggi, ricordando che a maggio scorso “siamo stati fra i primi in Italia a impiegare i bus privati a sostegno delle linee metro”. Il piano che partirà il prossimo lunedì prevede un diverso potenziamento: in concreto più bus Atac sulle linee più frequentate, mentre i pullman privati andranno a sostegno di quelle meno utilizzate. In questo modo “recuperiamo autobus Atac per metterli dove c’è più bisogno”. Si tratta di una nuova flotta per i servizi integrativi che servirà ad aumentare l’offerta soprattutto nelle ore di punta, e limitare, quindi, i disagi per chi ogni giorno deve recarsi a lavoro o è costretto a muoversi per necessità o urgenza, nel rispetto delle misure per il contrasto e il contenimento dell’emergenza Covid-19.
  Per Raggi “questo è una risposta concreta che diamo nel breve periodo. Nel frattempo Atac ha pubblicato il bando per aumentare ulteriormente i servizi integrativi tramite i pullman privati, una procedura rivolta alle aziende di settore. Questo vuol dire aiutare imprese, famiglie in difficoltà, già gravemente colpite da questa crisi e, allo stesso tempo, dare più servizi ai cittadini. In questi giorni siamo chiamati a uno sforzo straordinario. Tutti dobbiamo fare la nostra parte. Voglio ringraziare ancora una volta i dipendenti in prima linea che lavorano, quotidianamente, per garantire servizi fondamentali per la nostra città”.