Torna il Premio Touring dei Consoli della Toscana

Share

Lo storico Premio dei Consoli della Toscana del Touring Club Italiano giunge alla sua XX edizione e guarda al futuro. Quest’anno, infatti, è dedicato alla didattica museale rivolta alle nuove generazioni: un riconoscimento che vuole premiare la missione e l’impegno dei musei locali operanti nella Regione. Queste realtà sono fondamentali per l’educazione al bello e al rispetto del patrimonio culturale, inteso come bene identitario primario di formazione. La premiazione dedicata al Comune di Firenze e a MUS.E avverrà domani alle 11.00 nel Salone dei Cinquecento  durante l’apertura dell’edizione speciale di Firenze dei Bambini. Il premio viene conferito per le attività rivolte ai bambini che l’associazione Mus.e progetta nei Musei Civici di Palazzo Vecchio. La targa verrà consegnata da Giuliana Tesoriere del Corpo Consolare del Club del Territorio di Firenze del Touring Club Italiano alla presenza del Sindaco Dario Nardella, dell’Assessore Sara Funaro e di Valentina Zucchi, Responsabile Mediazione Culturale dell’associazione Mus.e Il Premio, ideato nel 2000 dal Corpo Consolare toscano del TCI e promosso in collaborazione con la Regione Toscana, è un riconoscimento assegnato annualmente a realtà artistiche, ambientali, produttive, culturali e sociali tipiche della terra di Toscana, che ben ne traducano e rappresentino nel mondo l’immagine di pregio. La motivazione del premio intitolato ai musei locali e didattica per l’infanzia di Toscana recita: “Ai musei civici e territoriali della Toscana per la loro opera educativa nei confronti delle nuove generazioni attraverso l’arte e le diverse espressioni del patrimonio scientifico-naturalistico, storico-sociale e culturale intese come insieme di valori identitari e formativi della persona”. Il premio è organizzato in collaborazione con la Direzione Generale Cultura e Ricerca della Regione Toscana, Settore Patrimonio culturale, Siti UNESCO, Arte contemporanea, Memoria, cui si deve la selezione delle realtà premiate: Sezioni didattiche e progetti educativi facenti capo a istituzioni culturali, centri studi e fondazioni, collezioni museali pubbliche e private, musei civici e reti museali della Toscana.