Arriva il Festival della Resilienza a Bologna e Milano

Share

Dall’otto settembre al primo ottobre arriva a Milano e Bologna il Festival della Resilienza promosso dalla Fondazione Terra Santa e dai Frati Minori del Nord Italia, in collaborazione con le Edizioni Terra Santa.
La pandemia di Covid-19 ha sconvolto radicalmente il nostro vivere quotidiano. “Nel prossimo futuro dovremo imparare a convivere con il virus per impedire alla paura di soffocare le nostre esistenze. Ci servono quella saggezza e quel coraggio capaci di fondersi in un unico atteggiamento: la resilienza – fisica, mentale e spirituale – che ha bisogno di buone ispirazioni. L’appuntamento quindi è un’occasione per trovare queste ispirazioni attraverso incontri con autori e ospiti di primo piano. Interverranno personalità del mondo della cultura, dell’economia e della fede. Il programma prevede otto incontri al Chiostro di Sant’Angelo a Milano e al Chiostro di Santo Stefano a Bologna, dove sarà inoltre possibile visitare la mostra “Come pellegrini al Santo Sepolcro”.
L’8 settembre a Bologna (e il 1* ottobre a Milano) è previsto l’incontro con monsignor Vincenzo Paglia, autore di “L’arte della preghiera”. A Bologna interverranno Romano Prodi e Gianfranco Brunelli mentre a Milano, Ferruccio de Bortoli (nella foto) e Pierangelo Sequeri. L’ingresso è gratuito, con iscrizione obbligatoria fino a esaurimento posti, su Piattaforma Eventbrite o via e-mail a eventi@edizioniterrasanta.it.