SACE premiata ai Perfect Deals of the Year 2019 di TXF

Share

 SACE (nella foto, il presidente Rodolfo Errore), garantendo finanziamenti per un importo complessivo di 2,4 miliardi di euro, è intervenuta, al fianco di altre ECA e di un pool di banche commerciali internazionali e locali, a supporto di tre operazioni di project finance nei settori petrolchimico e del trattamento gas, che sono stati premiati ai Perfect Deals of the Year 2019 organizzati da TXF, una delle principali riviste internazionali specializzate in trade & export finance.  

L’operazione Bapco, relativa all’espansione della capacità della raffineria di Sitra in Bahrein da 267.000 a 380.000 barili al giorno e al miglioramento della qualità dei prodotti per un investimento di oltre 6 miliardi di dollari ha ricevuto il premio Middle Eastern ECA-backed Finance Deal of the Year.  SACE ha garantito un finanziamento di 650 milioni di dollari a supporto di TechnipFMC, leader globale nelle tecnologie Subsea, Onshore, Offshore e di superficie, e delle circa 50 PMI subfornitrici italiane che hanno preso parte alla realizzazione del progetto.

L’operazione Rapid promossa da Petronas e Saudi Aramco, invece, si è aggiudicata il premio Asia-Pacific ECA-backed Deal of the Year. Per questo progetto, che riguarda la costruzione di una raffineria dalla capacità di 300.000 barili al giorno e di un impianto petrolchimico all’interno del più ampio complesso industriale di Pengerang in Malesia per un investimento totale pari a circa 27 miliardi di dollari, SACE ha garantito un finanziamento di 800 milioni di dollari a supporto di Maire Tecnimont e altri quattro grandi esportatori italiani. Anche in questa operazione SACE ha sostenuto più di 110 PMI che hanno contribuito alla realizzazione del nuovo impianto come subfornitrici di Maire Tecnimont.

TXF, infine, ha premiato Amur GPP come Russian ECA-backed Deal of the Year progetto in cui SACE ha garantito un finanziamento di 1,1 miliardi di euro per il sostegno a Maire Tecnimont e alle PMI della sua filiera produttiva. 

Questi riconoscimenti, assegnati a seguito di una votazione aperta ai diversi operatori di mercato, confermano la percezione positiva di SACE a livello internazionale, quale partner assicurativo-finanziario e punto di riferimento a sostegno del posizionamento e della competitività, all’interno di grandi progetti strategici in mercati emergenti, delle grandi aziende esportatrici italiane e del loro indotto di PMI, organizzate in filiere produttive d’eccellenza.