Cresce il mercato degli smartwatch, +20%

Share

Coronavirus non frena le consegne. Apple consolida la leadership

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è smartwatch.jpg

L’epidemia di coronavirus che ha fatto crollare le vendite di smartphone non ha invertito la tendenza nel mercato degli smartwatch, che continua a crescere. Per il primo trimestre i ricercatori di Strategy Analytics certificano un incremento del 20% su scala mondiale, a quota 14 milioni di unità. “Nonostante i forti venti contrari del Covid-19, la domanda globale di smartwatch ha continuato a crescere.

Gli smartwatch stanno vendendo bene attraverso i canali online, con molti consumatori che hanno utilizzato questi dispositivi per monitorare la salute e l’attività fisica durante il lockdown”, spiega l’analista Steven Waltzer.

Tra le aziende, Apple consolida la prima posizione. Da gennaio a marzo la compagnia di Cupertino ha consegnato 7,6 milioni di Apple Watch, pari a un aumento del 22,6%, portando la quota di mercato dal 54,4 al 55,5%. Segue Samsung con 1,9 milioni di device (+11,8%). La market share dell’azienda coreana è scesa di un punto al 13,9%.

Al terzo posto torna Garmin, dopo due anni di assenza dal podio, grazie a una crescita del 37,5% a quota 1,1 milioni di unità. La società statunitense ha chiuso il trimestre con una quota di mercato pari all’8%.


ANSA