Ultime dalla letteratura. Il 5 maggio saranno annunciati i finalisti del Premio Lattes Grinzane

Share

Saranno annunciati, il prossimo 5 maggio, i cinque romanzi finalisti 2020 del Premio Lattes Grinzane. Sarà anche designato il vincitore del Premio speciale 2020 assegnato ad un’autrice o autore internazionale che, nel corso del tempo, “si sia dimostrato meritevole di un condiviso apprezzamento critico e di pubblico”.
La cerimonia di designazione era prevista come sempre nel mese di aprile, in un appuntamento aperto al pubblico e a ingresso gratuito allo Spazio incontri della Fondazione CRC di Cuneo, principale sostenitore del Premio, insieme con Regione Piemonte. L’emergenza sanitaria ha costretto la Fondazione Bottari Lattes a sospendere gli appuntamenti culturali rivolti al pubblico, ma non a bloccare i progetti in corso, come appunto il Premio Lattes Grinzane, che continua il suo percorso. Organizzato dalla Fondazione Bottari Lattes e dedicato a Mario Lattes, il Premio Lattes Grinzane è rivolto a opere di narrativa italiana e internazionale pubblicate in Italia fra gennaio 2019 e gennaio 2020. Dopo la selezione dei cinque romanzi finalisti da parte della giuria tecnica, la scelta del libro vincitore è affidata al giudizio di studenti delle giurie scolastiche diffuse in tutta Italia, da Trieste a Lampedusa.
A comporre la rosa dei cinque romanzi finalisti sono i membri della giuria tecnica: il presidente Gian Luigi Beccaria, Valter Boggione, Vittorio Coletti, Giulio Ferroni, Loredana Lipperini, Bruno Luverà, Alessandro Mari, Romano Montroni, Laura Pariani, Lara Ricci e Bruno Ventavoli
I vincitori delle passate edizioni del Premio Lattes Grinzane sono stati: Alessandro Perissinotto (Mondadori) nel 2019; Yu Hua (Feltrinelli) nel 2018; Laurent Mauvignier (Feltrinelli) nel 2017; Joachim Meyerhoff (Marsilio) nel 2016; Morten Brask (Iperborea) nel 2015; Andrew Sean Greer (Bompiani) nel 2014; Melania Mazzucco (Einaudi) nel 2013; Romana Petri (Longanesi) nel 2012; Colum McCann (Rizzoli) nel 2011.