Coronavirus, Moda: la prima fashion week online di Londra

Share

A seguito dell’impossibilità di allestimento degli eventi previsti per l’edizione maschile della London Fashion week, a causa del lockdown, la capitale britannica sarà la prima a celebrare la nuova versione digitale della Fashion Week.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è LONDRA.jpg

Il British Fashion Council ha annunciato che dal 12 al 14 giugno sarà avviata una piattaforma digitale interamente pensata per l’utilizzo di tutti gli utenti interessati al mondo della moda. Nel piano è prevista la partecipazione di diversi marchi e griffe che daranno accesso alle proprie collezioni uomo/donna direttamente sul nuovo format.

“È essenziale guardare al futuro e alle opportunità di cambiamento, collaborazione e innovazione. Molti dei nostri partner hanno sempre approcciato la London fashion week come piattaforma non solo legata alla moda, ma in grado di influenzare la società, l’identità e la cultura – ha commentato Caroline Rush, CEO del British Fashion Council – Creando una fashion week culturale online stiamo adattando l’innovazione digitale alle nostre necessità attuali e, allo stesso tempo, costruiamo uno showcase globale per il futuro. I designer potranno condividere le proprie storie e collezioni con una comunità globale più ampia. Ci auguriamo che, nonostante il momento delicato, ci siano molte fonti di ispirazione. D’altronde è ciò per cui è conosciuta la moda inglese”.

affaritaliani.it