Chef Express e Banco Alimentare insieme per gli indigenti

Share

Chef Express, l’azienda che gestisce tutte le attività di ristorazione del gruppo Cremonini, e Fondazione Banco Alimentare Onlus, l’organizzazione di solidarietà impegnata quotidianamente nel recupero di generi alimentari destinati alle persone bisognose, si uniscono con l’iniziativa #altripasti per fronteggiare la pandemia e aiutare gli indigenti.

Sono 60 i locali di Chef Express in autostrade, stazioni e aeroporti di 8 regioni (Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Friuli, Liguria, Toscana, Veneto, Sicilia) che stanno contribuendo a donare prodotti alimentari ai meno fortunati che in questo momento soffrono le difficoltà estreme conseguenti al Coronavirus.

#altripasti si inserisce nel solco della proficua collaborazione tra Chef Express e Banco Alimentare che ha permesso di distribuire negli ultimi anni circa 300.000 pasti agli indigenti. Si tratta di prodotti di prima necessità (farina, zucchero, pane, burro), snack (salati, dolci) e poi passare a formaggi, affettati, ecc: prodotti che i punti vendita di Chef Express hanno cominciato a donare dal 2 aprile per fornire un aiuto concreto e tempestivo ai cittadini che in questo momento hanno difficoltà ad accedere ai beni di prima necessità.

Grazie alla Rete Banco Alimentare presente su tutto il territorio nazionale i prodotti donati sono in distribuzione alle associazioni che sul territorio sostengono i più bisognosi anche per il periodo di Pasqua.

“L’emergenza sanitaria e le conseguenti chiusure imposte dalle autorità hanno quasi azzerato le nostre attività, tranne in autostrada dove molte aree sono obbligate a stare aperte, nonostante il crollo del traffico di quasi il 90%”, spiega Cristian Biasoni, AD di Chef Express (nella foto). “Oltre a garantire la sicurezza dei nostri dipendenti e degli utenti, da subito ci siamo posti il problema di evitare lo spreco di cibo. Grazie al Banco Alimentare, col quale collaboriamo da tempo in varie città, siamo riusciti a destinare questi prodotti a chi ha ne bisogno”. 

“Ringraziamo Chef Express per questo aiuto prezioso, – afferma Giovanni Bruno, Presidente della Fondazione Banco Alimentare Onlus. – È un periodo difficile ed è importante essere uniti nella solidarietà. Per questo la collaborazione di Chef Express risulta particolarmente significativa per noi, in un momento in cui le persone in difficoltà sono sempre più numerose e le richieste di cibo sempre più urgenti”.