Intesa Sanpaolo a Los Angeles promuove il made in Italy

Share

Intesa Sanpaolo partecipa in qualità di special partner per il terzo anno consecutivo al «Los Angeles, Italia. Film, Fashion and Art Fest», la manifestazione realizzata con Mibact, ministero degli affari esteri e Ice in programma a Los Angeles da domani all’8 febbraio. Il gruppo bancario rinnova così la propria partecipazione a questo evento dedicato settore cinematografico creando un’occasione di incontro e confronto con operatori internazionali interessati a realizzare coproduzioni o anche produzioni nella Penisola.

Attraverso la presenza strategica su tutto il territorio nazionale e su importanti piazze estere e grazie all’operatività specialistica del dedicato Desk Media & Cultura, Intesa Sanpaolo sostiene produttori, distributori indipendenti, editori di contenuti televisivi e operatori della filiera dell’industria del grande schermo nell’individuazione delle più corrette strategie di sviluppo del business, proponendo prodotti e soluzioni creditizie mirate. Offre anche supporto alle produzioni esecutive estere e all’attività di incoming, generando benefici a livello economico e sociale per il sistema Italia: sono circa 16 le produzioni straniere assistite, tra cui Six Underground e l’ultimo James Bond, attività che rappresentano un driver della promozione turistica del Paese all’estero e l’attrazione di investimenti stranieri in Italia.

Dal 2009 il Gruppo ha erogato linee di credito per circa 1,3 miliardi di euro a favore di oltre 80 operatori nazionali, interventi finalizzati alla produzione di 189 film, 181 serie tv e 93 tra spot pubblicitari e factual nonché alla distribuzione di centinaia di film in Italia.

ItaliaOggi