Tim, Salvatore Rossi è il nuovo presidente

Share

Il Consiglio di Amministrazione di TIM ha deliberato oggi all’unanimità la  cooptazione del Professor Salvatore Rossi e la sua nomina a Presidente del CdA, con le attribuzioni da legge, Statuto e documenti di autodisciplina (ivi inclusa la partecipazione di diritto al Comitato Strategico). Rossi ha preso il posto di Fulvio Conti, dimessosi a fine settembre. Nell’interim le deleghe di presidente erano state attribuite all’ambasciatore Michele Valensise. Salvatore Rossi è una personalità di grande prestigio. Economista e banchiere, è stato Direttore Generale della Banca d’Italia e Presidente dell’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni IVASS, manager stimato a livello nazionale ed internazionale per le sue competenze e professionalità, che ha anche fatto parte del “Gruppo dei saggi” in materia economico-sociale ed europea istituito nel 2013 dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Qualche mese ha ricevuto il prestigioso Premio Socrate 2019, fondato da Cesare Lanza (nella foto, potete vedere un momento dell’evento che si è tenuto a Milano). Per Salvatore Rossi, la presidenza di Tim rappresenta un nuovo capitolo di un’esemplare storia italiana.

Share
Share