Samuel L. Jackson dà la voce ad Alexa

Share

Si compra con un dollaro, risponde a domande anche su di sé

Alexa, l’assistente virtuale di Amazon, ora sa parlare anche come Samuel L. Jackson. La voce della star hollywoodiana inaugura infatti la serie di voci celebri – in lingua inglese – che arriveranno sugli smart speaker prodotti dal colosso di Seattle. La voce dell’attore non sostituisce quella classica di Alexa.
    Per ascoltarla, oltre a sborsare un dollaro per attivarla, l’utente deve impartire il comando “Alexa, chiedi a Samuel L.
    Jackson…”. Per le risposte si può scegliere tra due versioni, con o senza parolacce, ad esempio se in casa ci sono bambini. Gli ambiti vanno dalle condizioni meteo alle news, dall’impostazione di un timer alla riproduzione di una canzone.
    A Jackson si può anche chiedere di raccontare una barzelletta o di cantare “Jingle Bells”, ad esempio, ma soprattutto si possono fare domande sui suoi gusti, gli hobby e la carriera.

Ansa