Abiy Ahmed è il premio Nobel per La Pace 2019

Share

Il premier etiope Abiy Ahmed è stato insignito del Nobel per la Pace per “i suoi sforzi per realizzare la pace e la cooperazione internazionale, e in particolare per la sua iniziativa decisiva per risolvere il conflitto al confine con la vicina Eritrea”. L’ufficio del primo ministro dell’Etiopia ha espresso “orgoglio” per il premio Nobel per la Pace assegnato al premier Abiy Ahmed. “È un riconoscimento senza tempo agli ideali di unità, cooperazione e coesistenza che il primo ministro ha costantemente esercitato”, si legge in una nota di Addis Abeba. “Fin da quando ha assunto la leadership del paese, nel 2018, Abiy Ahmed ha fatto di pace, perdono e riconciliazione i cardini della sua politica”, prosegue poi la nota. Per Ahmed, è tempo di congratulazioni. Tra i tanti a festeggiarlo, c’è Il presidente liberiano George Weah: “Con la presente mi unisco al resto dell’Africa e del mondo in generale celebrando con la grande gente dell’Etiopia e il Primo Ministro Abiy Ahmed per aver vinto il premio Nobel per la pace 2019.  Il governo e il popolo della Liberia esprimono le più calorose felicitazioni per questa nobile impresa”.