Giovedì, Pisa festeggerà la Giornata europea delle lingue

Share

Nei giorni in cui a Pisa si girano le nuove puntate della serie “L’amica geniale”, giovedì 26 settembre l’Università di Pisa e la Commissione Europea celebrano la Giornata Europea delle Lingue insieme alle traduttrici e ai traduttori del celebre romanzo di Elena Ferrante. Tante le iniziative che dalle 9.30 saranno ospitate nell’Aula Magna Nuova del Palazzo della Sapienza, con interventi, tavole rotonde e una lettura scenica di Tiziano Scarpa. Alle 15.30, l’appuntamento è con la sessione “Traduttori visibili di un’autrice invisibile”, coordinata dalla professoressa Antonietta Sanna, con interventi di Tiziana De Rogatis (Università per Stranieri di Siena), Simona Olivito (Edizioni E/O), Leonella Basiglini (Europa Editions Italia), Audronė Mockienė (Casa editrice Alma Littera, Vilnius), Roxana Petrescu (Casa editrice Pandora, Bucarest) e dei traduttori di Elena Ferrante Elsa Damien (lingua francese), Ann Goldstein (lingua inglese), Lucyna Rodkiewicz-Doktór (lingua polacca), Maurício Santana Dias (lingua portoghese), Ol’ga Jur’evna Tkačenko (lingua russa), Celia Filipetto (lingua spagnola) e Karin Krieger (lingua tedesca). Giunta alla sua diciottesima edizione, la Giornata Europea delle Lingue è un evento di rilievo nazionale quest’anno ospitato a Pisa grazie alla fruttuosa collaborazione della Direzione Generale Traduzione della Commissione europea e del Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica pisano. Eventi, conferenze e dibattiti intendono gettare uno sguardo ampio sulle principali tematiche relative alle lingue del continente europeo, al loro studio e apprendimento, all’importanza del plurilinguismo e della comprensione interculturale, alle più recenti innovazioni scientifiche e tecnologiche relative al linguaggio. Gli eventi prenderanno avvio alle 9.30 presso l’Aula Magna nuova di Palazzo della Sapienza dell’Università di Pisa. Ai saluti istituzionali seguirà un intermezzo musicale a cura del Coro dell’Università di Pisa e un intervento di Valeria Darò, direttrice della Direzione Generale della Traduzione della Commissione europea.
(AGI) – Pisa, 23 set. – Alle 11.30, Lamberto Maffei (Accademia dei Lincei, Emerito Scuola Normale Superiore), Pietro Pietrini (Scuola IMT Alti Studi di Lucca), Antonio Bicchi (Centro Piaggio – Università di Pisa) e Alessandro Lenci (Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica – Università di Pisa), coordinati da Domenica Romagno e Francesca Gallina del Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica dell’Università di Pisa, prenderanno parte alla tavola rotonda sul tema “Il cervello nell’aula di lingue. Neuroscienze, intelligenza artificiale e robotica: le sfide del nuovo millennio”, presieduta da Giovanna Marotta del Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica dell’Università di Pisa. Dalle 10.00 alle 17.00, presso l’Atrio di Palazzo Vitelli, sarà allestito un punto informativo delle istituzioni estere impegnate nell’erogazione di borse di studio e nell’offerta di programmi internazionali. Alle 15.00 l’appuntamento è di nuovo nell’Aula Magna nuova, dove verranno presentate sia la vincitrice (Giulia Rorato) del concorso “Juvenes translator”, con il quale l’Unione Europea premia i migliori giovani traduttori, che una studentessa (Giulia Frediani) insignita di una menzione speciale. Si presenterà inoltre l’edizione 2019 dello stesso concorso. Seguiranno gli interventi sul tema “Traduttori visibili di un’autrice invisibile” con i traduttori della Ferrante. Alle 18.30, lo scrittore Tiziano Scarpa terrà una lettura scenica dal titolo “Come parlare agli animali (e, quando serve, a Dio”), presentata dalla critica e saggista Carla Benedetti (Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica – Università di Pisa). Successivamente alla chiusura dei lavori prevista per le 19.30, alle 20.30 presso il Cinema Arsenale, sarà proiettato in lingua originale il lungometraggio “Un film parlato” (2003) del regista Manoel de Oliveira, una riflessione sull’Europa plurilingue. La Giornata sarà arricchita dalle rappresentanze istituzionali di Direzione Generale Traduzione della Commissione Europea, Regione Toscana, Comune di Pisa, Institut Français di Firenze, British Council, Ambasciata degli Stati Uniti, Ambasciata della Repubblica di Lituania, Accademia Polacca delle Scienze, Ambasciata del Portogallo a Roma, Instituto Camões, FFLCH dell’Università di San Paolo (Brasile), Ambasciata di Romania, Consolato Onorario della Federazione Russa a Pisa, Deutsche Akademische Austauschdienst, Fondazione Alexander von Humboldt. Infine, si ricorda che La Giornata Europea delle Lingue rientra tra le attività di aggiornamento e formazione degli insegnanti caricate sulla piattaforma S.O.F.I.A. del Miur.