eBay: ‘più milionari con e-commerce’, 121 utenti in Italia

Share

Il web colma gap nord-sud: 48% è nel meridione, Campania prima

“Il numero di utenti milionari è in continua crescita in Italia” dice la piattaforma eBay che, sulla base di dati interni, calcola che “nel 2017 oltre 121 attività online hanno avuto fatturati superiori a 1 milione di dollari, un dato in crescita del 5% rispetto al 2016 e addirittura del 15% rispetto a due anni prima”.E lo scenario che emerge “dimostra come l’eCommerce possa costituire una leva fondamentale per fare impresa, anche in contesti dove l’imprenditorialità tradizionale fatica a decollare. Le regioni del Sud Italia sono infatti quelle che ospitano quasi la metà di tutti i milionari su eBay.it (48%), seguite dal Nord (28%) e dal Centro (24%)”.Per eBay sono “numeri che confermano come il meridione sia sempre di più un laboratorio in cui si sperimentano, con successo, nuovi modi di fare impresa”. Dietro la Campania – prima nella classifica delle regioni con il più alto numero di milionari con il 25% – troviamo la Lombardia con il 17%, seguita da Sicilia e Puglia con, rispettivamente, il 10% e il 9%.”Siamo particolarmente felici di veder aumentare anno dopo anno il numero di venditori milionari su eBay.it”, commenta Susana Voces, General manager di eBay in Italia e Spagna rivendicando, per la piattaforma, il ruolo di “abilitatore e acceleratore di business”. La categoria con il maggior numero di ‘milionari’, indica eBay, si conferma l’elettronica di consumo (38%), seguita da casa e arredamento (32%), in crescita rispetto agli anni precedenti. Chiudono la classifica ricambi auto e moto (23%) e abbigliamento (7%). Più in generale, “quasi 7 venditori italiani su 10 vendono i propri prodotti all’estero”. eBay cita diversi esempi di iniziative imprenditoriali di successo sulla piattaforma online, da due imprenditori di Caserta titolari di una attività specializzata nella vendita di orologeria e gioielleria “nata nel 2009 proprio su eBay” (“per il primo anno e mezzo abbiamo reinvestito tutti i guadagni in merce e piano piano ci siamo strutturati. Oggi siamo un’impresa solida, con un fatturato che è cresciuto costantemente”, raccontano), a un imprenditore di Napoli che con il padre gestisce una officina di gommista (“Ho capito come fosse strategico affiancare alla nostra officina un’attività online. Dal 2004 a oggi abbiamo venduto più di 70.000 articoli ad acquirenti in tutto il mondo”).

Ansa

Share
Share