Amore e litigi: ecco cinque modi per fare pace

Share

L’amore non è bello se non è litigarello“: vero, ma anche un po’ di sana serenità non guasta, soprattutto se stiamo per preparare le valigie e concederci finalmente il lusso di una vacanza a due. Prima che il litigio diventi una crisi vera, cerchiamo di spegnere l’incendio prima che divampi e faccia sparire tutto quel che di buono abbiamo costruito insieme. Vediamo dunque cinque modi per rimettere in rotta la nostra relazione e prepararci con lo stato d’animo giusto alla tanto sospirata pausa estiva.E’ così, capita a tutti, nessuno ne è immune: il litigio fa parte dello stare insieme, ma l’importante è saperlo gestire.Se la stanchezza, l’ansia, lo stress ci fanno perdere la trebisonda con troppa facilità, cerchiamo di limitare i danni e al posto del muso lungo, dei cellulari silenziosi e delle cene che più che altro sembrano l’anticamera del patibolo, troviamo il modo di accorciare le distanze e di metterci una pietra sopra. Chi abbia torto o ragione, poco importa: con calma e tenerezza tutto si può risolvere, a maggior ragione se ci aspetta un periodo di svago e felicità a due.

1)Sotto le lenzuola: invece che mettere la cenere sotto il tappeto, sistemiamoci sotto le lenzuola. Un incontro ad alto tasso di erotismo è sicuramente quanto di meglio si possa fare per rimettere a posto la coppia e far dimenticare velocemente i litigi. Passata la sfuriata, sfoderiamo le nostre armi migliori: doccia, profumo, lingerie da urlo: il risultato sarà assicurato e la pace anche. Un sonno ristoratore l’uno tra le braccia dell’altro et voilà, il gioco è fatto. Semplice e banale, ma funziona!

2)Prendilo per la gola: si sa, l’appetito vien mangiando e se si mangia bene la conclusione non può che essere dolce. Una cenetta a lume di candela, qualche manicaretto preceduto da stuzzichini e bollicine, un po’ di risate e qualche carezza: come resistere a cotanta attenzione? Il finale è scontato, ma non per questo meno intrigante, a maggior ragione se sotto il vestito abbiamo una biancheria che non lascia niente all’immaginazione. Il dessert va servito in camera da letto, la fantasia certo non ci manca.

3)Lontano da dove: prima di rischiare una vacanza all’insegna del broncio e rimetterci denaro e salute, cerchiamo di correre ai ripari organizzando una fuga romantica a breve giro di posta. Che si tratti di una sola notte o di un weekend, l’importante è uscire di casa e catapultarci in un contesto romantico dove la parola d’ordine è una soltanto: relax. Prendiamoci il tempo che ci serve, allontaniamoci dalla solita routine, lasciamoci alle spalle la vita frenetica e concentriamoci solo su di noi. La lontananza ci fa vedere tutto in una prospettiva diversa e ci consente di dare valore al qui e ora. Cosa stiamo aspettando?

4)Pop corn e patatine: se non abbiamo tempo di preparare una cenetta deliziosa, puntiamo su una tranquilla serata a base di cinema casalingo. A volte anche un po’ di relax sul divano sembra un miraggio e adesso è arrivato il momento di abbandonare le bollette da archiviare e le camicie da stirare. Passiamo al supermercato e riforniamoci di papatine, pop corn o al limite ordiniamo una pizza: niente di più bello che guardare un film vicini, vicini e poi commentare, ridere o riflettere insieme su quel che abbiamo visto. Anche condividere una quotidianità quasi straordinaria può servire a rimettere in equilibrio la situazione. Poca spesa, tanta resa.

5)Come una volta: per ritrovare l’intesa perduta, possiamo anche cercare di ritrovare quelle piccole cose che un tempo ci facevano tanto piacere. Una passeggiata mano nella mano, anche in perfetto silenzio, può essere perfetta per allontanare i malumori e seppellire l’ascia di guerra. Dopo cena un gelato e quattro chiacchiere leggere e spensierate saranno l’ideale per stemperare la tensione; una volta a casa, la doccia a due e un massaggio reciproco faranno il resto. Accendiamo un po’ di musica, volume basso e ritmi lenti: niente di meglio per una chiusura di giornata all’insegna dello stare bene insieme. La vacanza non potrebbe arrivare in un momento migliore…

TGCOM24

Share
Share