Ue: mercoledì risposte a dazi acciaio Usa

Share

Ma scattano solo se le misure Usa saranno applicate

 

Le contromisure Ue a quelle Usa sui dazi sull’acciaio, “in agenda mercoledì al Collegio dei commissari“, saranno “rapide, ferme e proporzionate” e “in linea con le regole del Wto“. Ma scatteranno solo “se gli Usa faranno materializzare quanto hanno detto”, ovvero se saranno effettivamente applicati i dazi commerciali. Lo ha sottolineato il portavoce della Commissione Ue Margaritis Schinas, affermando che “non si tratta di un’escalation” ma che l’Ue “non può mettere la testa sotto la sabbia, deve agire“. “Quando misure colpiscono l’interesse europeo dobbiamo agire in modo rapido, fermo e pienamente compatibile con le regole del Wto”, ha aggiunto, ricordando l’immutata disponibilità di Bruxelles a cooperare con gli Usa e che la soluzione al problema è affrontare il problema alla radice della sovraccapacità produttiva con i Paesi coinvoltiSchinas ha risposto che “l’Europa è un progetto di pace” a chi gli ha chiesto se Bruxelles così facendo non farà scoppiare una guerra commerciale.

Ansa

Share
Share