Alitalia lancia “Stopover Roma”

Share

I passeggeri in transito nell’hub di Fiumicino potranno fermarsi nella capitale a condizioni vantaggiose

 

L’Alitalia lancia l’iniziativa «Stopover Roma» per favorire il turismo nella capitale e per trovare una nuova fonte di reddito. Con «Stopover Roma» i passeggeri che viaggiano fra le città del mondo facendo scalo a Fiumicino avranno la possibilità di fermarsi nella capitale italiana allo stesso prezzo di un biglietto di semplice transito e potranno usufruire di una speciale tariffa alberghiera in strutture convenzionate e del deposito bagagli gratuito in aeroporto. «Roma – spiega il responsabile commerciale della compagnia, Fabio Maria Lazzerini – non è solo l’hub principale dei nostri voli ma è soprattutto un patrimonio di altissimo valore storico, culturale e artistico. La forza del progetto Stopover Roma sta nei numeri: partiremo da una platea di 500 mila passeggeri che diventeranno 1,5 milioni quando saremo a regime. Ed è una sfida che avrà benefici per tutti: per l’Alitalia, per l’economica della capitale, per gli albergatori e per l’indotto che il turismo genera. E ciò a conferma del fatto che l’Alitalia può svolgere davvero un ruolo da volano per il turismo italiano».
Secondo Gianluca De Gaetano, vicedirettore generale della Federalberghi Roma e Lazio, «creare sinergie con la principale compagnia aerea italiana è fondamentale per la crescita del sistema turistico e ricettivo della città: Stopover Roma rappresenta un modo intelligente di favorire l’incremento del numero di visitatori della capitale».

La Stampa

Share
Share