Gedi, nuovo polo locale ad aprile

giornali
Share

Stampa, Secolo e giornali ex Finegil al restyling entro l’estate

giornaliCambio di grafica in programma per Stampa, Secolo XIX e tutti i giornali ex Finegil del gruppo L’Espresso, oggi riuniti in Gedi News Network del nuovo Gruppo Editoriale-Gedi, che pubblica anche Repubblica. Il restyling entro l’estate, secondo quanto risulta a ItaliaOggi, è solo uno dei passi inziali per costituire un’unica rete d’informazione locale e adeguare le singole testate coi rispettivi format di pubblicazione. Il primo traguardo è quello delle sinergie editoriali, volendo avviarle in primavera, magari in aprile dopo aver uniformato verso marzo i sistemi editoriali. Capofila di questo polo di giornali è (come anticipato da ItaliaOggi del 18/7/2017) la Stampa di Torino, guidata da Maurizio Molinari che di Gedi News Network è anche direttore editoriale (il presidente è Luigi Vanetti, due gli a.d. con Maurizio Scanavino per il Nord Ovest e Marco Moroni per tutte le altre divisioni territoriali). La vicedirezione editoriale è andata ad Andrea Filippi (già direttore della Nuova Sardegna), che operativamente coordinerà il desk torinese per regolare lo scambio biunivoco di contenuti tra Stampa e gli altri quotidiani. A questo desk parteciperanno, tra gli altri, anche i redattori della divisione ex L’Espresso Agl (Agenzia giornali locali). In particolare, la testata storica della famiglia Agnelli (oggi famiglia Elkann) fornirà alcune pagine d’interesse nazionale più una di economia e una di sport. Ai singoli giornali locali, poi, la scelta di approfondire ulteriormente o meno le notizie. In questo modo, secondo le intenzioni del gruppo Gedi guidato dall’a.d. Monica Mondardini e presieduto da Marco De Benedetti), ogni pubblicazione manterrà la sua peculiarità, comprese quelle grafiche che non saranno uniformate dal restyling generale. Complessivamente, considerando le copie cartacee e quelle replica, nasce un network da circa 407 mila copie. Dopo il restyling di Repubblica, le sue recenti novità di cui l’inserto RLab su innovazione e sostenibilità è solo un esempio, con l’operazione che coinvolge Stampa, il ligure Secolo XIX e i 13 giornali locali (dalla Gazzetta di Mantova alla Sentinella del Canavese) si delinea definitivamente il profilo della nuova realtà Gedi.

Share
Share