Shock a Caserta. Uno studente ha sfregiato, in classe, la prof

Share

Terrorizzati i compagni, il 17enne è stato fermato. Ferita alla guancia sinistra, la docente di Italiano è stata medicata nell’Ospedale di Maddaloni

Santa Maria a Vico, provincia di Caserta, mezzogiorno. Paura nell’istituto superiore “Ettore Majorana”. Un alunno di diciassette anni (18 a dicembre), residente ad Acerra nel napoletano, perde la testa. Tira fuori un coltello e aggredisce la sua professoressa.

La sfregia con un fendente. Tra lo sconcerto e il terrore dei compagni di classe. Ancora poco chiare le ragioni del gesto, si ipotizza un gesto d’ira per un cattivo voto.

Ferita alla guancia sinistra, la professoressa è stata medicata nell’Ospedale di Maddaloni e giudicata guaribile in 15 giorni con prognosi non riservata. Il ragazzo é in stato di fermo.

I carabinieri stanno ricostruendo cosa è accaduto. Il ragazzo avrebbe detto di essere stato offeso dalla prof e di aver reagito per questo. Ma le indagini e il suo interrogatorio sono tuttora in corso.

Raffele Sardo, Repubblica.it
Share
Share