Crescono le vendite dei libri, lettori stabili

Share

Dati Nielsen per AIE. Levi, “priorità deve essere la lettura”

Alla vigilia dell’apertura del Salone del Libro di Torino, il 10 maggio al Lingotto, arrivano dati lievemente positivi per il mercato del libro e si arresta il calo dei lettori. Nei primi 4 mesi del 2018 (fino al 21 aprile) si registra una crescita del +0,4% nelle vendite a valore (escluso Amazon) nei canali trade (librerie, GDO, store-on-line). E’ quanto si rileva dai dati Nielsen per l’Associazione Italiana Editori. Ma, considerando anche Amazon, le vendite a valore nel primo quadrimestre potrebbero essere vicine a un +1,5%, secondo le stime dell’Ufficio studi Aie. I lettori si confermano essere il 62% dei 14-75enni in Italia.
“Segnali – commenta il presidente di Aie, Ricardo Franco Levi – che ci confermano che il nostro mercato si sta stabilizzando e mai come ora ha la necessità di sviluppare politiche per la lettura che ci aiutino ad allargarlo e a renderlo ancor più internazionale, facendo al tempo stesso crescere il Paese”.

Ansa