Roma: Pd chiede stop concordato Atac

Share

Meleo, per azienda è l’unica via, risposte entro 30/5

Il gruppo capitolino del Pd ha depositato un ordine del giorno collegato al dibattito dell’Assemblea capitolina straordinaria di oggi sulla “crisi Atac Spa” che impegna la sindaca di Roma Virginia Raggi e la Giunta a interrompere la procedura di concordato e avviare invece la procedura di amministrazione straordinaria, nominando un commissario e intraprendendo una serie di azioni per la ristrutturazione dell’azienda, tra cui la ricerca di partner industriali. “Il concordato era e continua ad essere l’unica via che possiamo percorrere, con responsabilità. Il nostro obiettivo è che Atac sia risanata, rimanga pubblica e conosca un nuovo futuro che la renda un’azienda efficiente” ha detto l’assessore alla Città in Movimento Linda Meleo aggiungendo che “in merito alle richieste e alle domande del Tribunale, entro i tempi stabiliti saranno date tutte le risposte del caso, per la scadenza del 30 maggio“.

Redazione Ansa