Rosatellum: inammissibile ricorso Firenze

Share

No urgenza e strumentalità. Oggi analoga causa a L’Aquila

 

Il tribunale civile di Firenze, con ordinanza del giudice Giuseppina Guttadauro, ha respinto come “inammissibile”, per mancanza dei requisiti di “urgenza e di strumentalità cautelare”, il ricorso presentato contro il Rosatellum bis dal deputato Massimo Artini (ex M5S ora Alternativa Libera). Di fatto è un ‘via libera’ alla nuova legge elettorale. Questo di Firenze è il primo ricorso tra quelli presentati contro il Rosatellum bis su cui ha deciso un giudice. Oggi ci sarò un’ altra udienza al tribunale de L’Aquila per una analoga causa.

Ansa