Chessidice nel mondo dell’editoria

Share

Sky, prime lettere di licenziamento. Sono arrivate le prime lettere di licenziamento ai dipendenti tecnici e amministrativi di Sky che non hanno accettato il trasferimento da Roma a Milano. Il trasferimento riguarda varie direzioni aziendali e, da un punto di vista giornalistico, coinvolge anche la redazione di Sky Tg24 (vedere ItaliaOggi del 18/1/2017). Nella capitale resteranno la redazione politica del telegiornale e quella che copre il Centro Italia (in tutto poco più di 30 giornalisti). Sky Tg24 inizierà a trasmettere da Milano da fine mese.
Vodafone Tv, nuove funzionalità per i canali Viacom. Con l’accordo tra Vodafone Italia e Viacom International Media Networks Italia per la Vodafone Tv, i canali Paramount Channel e VH1 (già disponibili nell’offerta lineare) adottano una serie di nuove funzionalità avanzate che consentono di mettere in pausa, registrare i programmi preferiti e vedere contenuti già andati in onda.
Citynews sbarca in Europa. Il gruppo editoriale specializzato nell’informazione locale online lancia il quotidiano Europa.Today.it. La nuova testata avrà una redazione europea a Bruxelles gestita dai giornalisti Dario Prestigiacomo e Alberto D’Argenzio, che presiederanno le sedi del Parlamento Ue sia a Bruxelles sia a Strasburgo, in modo tale da seguire le decisioni delle istituzioni comunitarie e in particolare quelle dell’Europarlamento.
Triboo, risultato netto nel semestre per 1 mln di euro. La società quotata all’Aim e specializzata in e-commerce e servizi digitali ha chiuso il primo semestre 2017 con un risultato netto adjusted pari a 1 mln euro (-38% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso). I ricavi netti consolidati hanno raggiunto quota 31,6 mln di euro (+3,6%), l’ebitda adjusted consolidato è pari a 4,5 mln (-6%). L’indebitamento finanziario netto, invece, si è attestato a 1,4 mln rispetto a disponibilità liquide di 4,16 mln al 31 dicembre 2016. Variazione, hanno fatto sapere da Triboo, in larga misura dovuta al pagamento di dividendi e ai significativi investimenti in partecipazioni e immobilizzazioni.

di Marco Livi, Italia oggi

Share
Share