È stato arrestato il direttore generale dell’ospedale Cardarelli (gli sono stati concessi i domiciliari)

Share

Arrestato il direttore generale dell’ospedale di Napoli Cardarelli. Secondo quanto si è appreso, dato che i carabinieri sono ancora nel suo ufficio nel nosocomio, Verdoliva deve rispondere di corruzione e abuso d’ufficio in una inchiesta su appalti pilotati. Verdoliva era già stato coinvolto in una tranche di inchiesta sull’imprenditore Alfredo Romeo. Al manager sarebbero stati concessi i domiciliari. Domiciliari concessi anche per Romeo destinatario di un mandato d’arresto per corruzione. Complessivamente, secondo quanto si è appreso, le misure cautelari emesse su richiesta dei pm di Napoli sono 16 e riguardano una indagine per un appalto di servizi al noscomio partenopeo, il più grande del Mezzogiorno, assegnato per gli inquirenti attraverso una procedura truccata anche grazie a Verdoliva.

ItaliaOggi