Bologna, è morto Bruno Franzini. Vinse lo scudetto rossoblù del ’64

Share

Aveva 79 anni. I funerali alle 10 nella chiesa di Sant’Imerio a Cremona

Un altro dei mitici ragazzi del ’64 se n’è andato: all’età di 79 anni è morto a Cremona Bruno Franzini centrocampista rossoblù dal 1961 al 1964, l’anno della vittoria dell’ultimo scudetto. Autore di 65 presenze nel Bologna, dopo l’approdo sotto le Due Torri dalla Lazio insieme a Franco Janich, Franzini nella stagione del Tricolore scese in campo in tre occasioni contro Spal, Messina e Vicenza in sostituzione di Giocomo Bulgarelli o di Romano Fogli, assenti in quelle partite.
Nel suo palmares bolognese si registrano anche due quarti posti in serie A e la Mitropa Cup, la Coppa Europa dell’epoca. “Il Bologna Fc 1909- si legge sul sito ufficiale del Club di Joey Saputo– ricorda con affetto Bruno, Campione d’Italia dell’ultimo Scudetto, e partecipa commosso al dolore della famiglia”. I funerali si terranno sabato alle ore 10 nella chiesa di Sant’Imerio a Cremona.

Il Resto del Carlino