Chessidice in viale dell’Editoria

Share

Giacomelli, per la Rai serve una norma per la pianificazione pluriennale delle risorse. «Per la Rai serve una norma che consenta la programmazione pluriennale delle risorse, che invece oggi è definita come annuale nella legge di Stabilità». Lo ha sostenuto il sottosegretario allo sviluppo economico con delega alle comunicazioni, Antonello Giacomelli, nel corso dell’audizione di ieri in commissione di Vigilanza dedicata al tema della Convenzione e del nuovo contratto di servizio.
Giacomelli ha annunciato che formulerà una proposta in tal senso, spiegando che «la questione della pluriennalità non si può risolvere attraverso il contratto di servizio o la concessione». Il sottosegretario si è detto convinto che la sua proposta troverà accoglimento nella legge di Stabilità, «non esiste che la Convenzione deroghi a una norma». Quanto alle risorse, Giacomelli ha ricordato che grazie all’introduzione del canone in bolletta elettrica la Rai avrà nel primo anno un extragettito di 250 milioni, sarà invece di 150 nel secondo e altrettanti nel terzo, poi l’extragettito andrà tutto al servizio pubblico.
Giglio Group, Nautical Channel alle Bermuda durante l’America’s Cup. Nautical Channel, il canale internazionale di Giglio Group che trasmette in sei lingue per 24 ore al giorno, debutterà ufficialmente alle Bermuda. Il canale dedicato esclusivamente alla nautica e agli sport acquatici sarà infatti visibile sulla piattaforma Pay Wow, il secondo operatore a trasmettere sull’isola insieme a CableVision. Il contratto siglato tra Nautical Channel e World On Wireless Limited Bermuda (Wow) ha durata di tre anni. Per l’occasione il canale seguirà gli eventi dell’America’s Cup che si terrà sull’isola a partire dal 26 maggio e sarà, quindi, on air tutti giorni con una rubrica intitolata America’s Cup Daily Updates e avrà un proprio corrispondente inviato per l’evento per raccontare le giornate del più importante trofeo del mondo della vela.
Tv, arriva Pop. Sony Pictures Television Networks (Sptn) lancia oggi Pop il nuovo canale televisivo in chiaro dedicato a un pubblico dai 6 a 9 anni che andrà in onda sull’lcn 45 del digitale terrestre. Le serie in prima visione includono I Tecnoinsetti, Glitter Force, La Banda dei Super Cattivi, Transformers Rescue Bots, Gli Abissi e Kuu Kuu Harajuku. Pop è anche la casa dei Power Rangers, la celebre serie targata Saban.
Digital Bros, accordo con Remedy E. 505 Games, controllata di Digital Bros, ha siglato un accordo con Remedy Entertainment Ltd per la produzione mondiale di un nuovo videogioco che uscirà sia in versione digitale che retail per PlayStation 4, Xbox One e PC, inclusa la piattaforma Steam. Remedy Entertainment, fondata ad Espoo in Finlandia nel 1995, è lo sviluppatore di alcuni dei videogiochi più celebri sui mercati internazionali degli ultimi vent’anni come Max Payne, Alan Wake e Quantum Break. L’investimento sarà di 7,75 milioni di euro e il gruppo contribuirà allo sviluppo, al marketing, alla produzione e alla distribuzione del gioco in tutto il mondo sia in versione digitale che retail. L’accordo prevede il pagamento di royalty pari al 45% sulle vendite. Il videogioco, il cui nome in codice è attualmente Project 7 (P7), è un action game cinematico in terza persona ambientato in un universo originale.

ItaliaOggi